I miei preferiti

Barbara MrsTeapot B's favorites book montage

Narcopolis
Libertà
Mr Gwyn
Tre volte all'alba
Nel tempo di mezzo
1Q84: Libro 1 e 2. Aprile-Settembre
Ragione e sentimento
Una cosa da nulla
84, Charing Cross Road
Mr Jones e lo zoo della Torre di Londra
C'è ma non si
Il profumo
Stirpe
Le notti bianche, La mite e Il sogno di un uomo ridicolo
Il Circolo Pickwick
Il Maestro e Margherita
La signora Dalloway
La cena
Un giorno di gloria per Miss Pettigrew
La metamorfosi


Barbara MrsTeapot B's favorite books »

lunedì 11 novembre 2013

Un salto al BarLume

Stasera, su Sky Cinema 1, andrà in onda il primo dei due film tratti dai romanzi di Marco Malvaldi, tutti pubblicati da Sellerio.  Scaramanticamente si parte dal terzo pubblicato Il re dei giochi. Domenica 17 novembre sarà la volta de La carta più alta
Da appassionata dei vecchietti del BarLume, attendo l'evento - perché di evento! si tratta - con un misto di gioia e di paura. Un'ansia da prestazione lecita perché spero, ma ne sono quasi certa, che si riesca a rendere onore alla carta. 

Di rito, quindi, un caffè al BarLume, anche se io prenderei più volentieri un buon tè: poche righe, tratte dai romanzi, per conoscere i protagonisti. 

I quattro romanzi della serie dei vecchietti del BarLume
In primis Massimo, il barrista. È sulla trentina, capelli ricci, barba; un aspetto vagamente arabeggiante, accentuato dal camicione da pirata lungo fino alle ginocchia miracolosamente immune da aloni di sudore. Spesso parla da solo ad alta voce. È alto, con un grosso naso adunco.

Il gruppetto fuori dal BarLume, nel pieno centro di Pineta, è di quattro vecchietti belli arzilli, del tipo comune da queste parti


Ampelio Viviani, anni 82, ferroviere in pensione, sindacalista, discreto ex ciclista dilettante e incontestato trionfatore della gara di moccoli introdotta (ufficiosamente) all'interno della festa dell'Unità di Navacchio per ventisei anni consecutivi dal 1956. Ah, è il nonno di Massimo. 

Aldo, quello del ristorante Boccaccio. Vedovo spensierato e di compagnia. Amante della musica barocca, della letteratura classica e delle donne che respirano, Aldo è attualmente una delle tre o quattro persone viventi in grado di esprimersi in un italiano grammaticalmente corretto, assolutamente privo di anglicismi e decisamente forbito.

Il Rimediotti (nome di battesimo Gino), 75 portati male, pensionato delle poste. Alto e macilento. Un vecchietto tranquillo, di idee vagamente nostalgiche del ventennio, e notevole giocatore di biliardo.

Pilade Del Tacca, ha assistito al placido scorrere di settantaquattro primavere ed è felicemente sovrappeso. Anni di duro lavoro al Comune di Pineta, in cui se non fai colazione quattro volte per mattina non sei nessuno, lo avevano forgiato sia fisicamente che caratterialmente: infatti, oltre che maleducato, era anche rompicoglioni. 

E poi

Tiziana, la ragazza che aiuta Massimo al banco. Alta, bel portamento, rossa di capelli come il nome suggeriva, era stata assunta da Massimo in quanto possedeva due qualità perfette per lavorare in un bar. In primo luogo, non era imbranata. Secondo, aveva un paio di puppe bellissime, che occultava con scarso successo dentro magline attillatissime o camicette col nodo e nessun bottone allacciato. 

Il dottor commissario Vinicio Fusco, nel quale non è umanamente possibile trovare niente che ispirasse la minima briciola di simpatia. E' permaloso, arrogante, testone, presuntuoso e vanesio. 

Quell'uomo è un libro di barzellette sui calabresi. 

Un grandissimo in bocca al lupo, buona visione e buone letture!

Se non avete letto i romanzi, l'avvicinarsi del Natale potrebbe essere una buona scusa per regalarseli o farseli regalare. E, a proposito di Regalo di Natale, questo è proprio il titolo della classica strenna natalizia di Sellerio che, come ogni anno, propone un'antologia di racconti gialli, in uscita il 14 novembre. E, udite udite, tornano i quattro vecchietti a rompere simpaticamente, con una nuova avventura, La tombola dei troiai!
Già nella mia letterina a Babbo Natale, ma riuscirò a resistere fino ad allora?
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...